Presentazione sito

Per prima cosa, voglio dare a tutti un caloroso benvenuto su Giornale di zona. Questo è il primo post (o articolo) che pubblico e ne seguiranno diversi nei prossimi giorni. Giornale di zona è un progetto indipendente frutto di una mia geniale idea (o almeno mi piace pensarla così). Scherzi a parte, ho pensato di metter su questo sito per riversarci su qualche notizia interessante condita con un pò di sana ironia. giornale di zona

Non è un segreto infatti, che in Italia l’informazione sia perlopiù controllata e che avere informazioni pulite e non politicizzate sia sempre più difficile. Questo sito vuole dunque proporsi come una possibilità di giungere a contenuti informativi neutrali, che possano essere analizzati e giudicati dal lettore nel modo più oggettivo possibile e senza banali tentativi di manipolazione del pensiero da parte di colui che scrive. Certo non posso dire di non avere delle idee e di non essere a mia volta stato influenzato dal pensiero altrui, ma il mio obbiettivo è quello di far si che questo giornale online non risenta minimamente di ciò. Mi sforzerò di mantenere il necessario e dovuto distacco e di scrivere come un giornalista serio. Giornale di zona tratterrà argomenti di ogni tipo sebbene molti riguarderanno tematiche legate alla tecnologia e alla rete. Parleremo un pò di tutto, dai siti di incontri ai nuovi gadget tecnologici, dai modi per far soldi online a come risparmiare reperendo buoni omaggio su internet. Insomma si parlerà un pò di tutto ma spero che quello che leggerete si possa rivelare utile. Invito inoltre tutti i lettori di questo giornale online a partecipare e commentare gli articoli. Non ci sarà alcuna forma di censura (fatta eccezione per il linguaggio volutamente offensivo e scurrile) quindi sentitevi pure liberissimi di criticare qualora lo riteniate dovuto e/o necessario! Altra cosa molto importante che verrà discussa in maniera piuttosto approfondita riguarda il modo in cui oggi è possibile servirsi di internte per una molteplicità di scopi tra cui i cosidetti tele-lavori (o lavori svolti per via telematica). Questi tele-lavori possono essere estremamente remunerativi e richiedono un impegno decisamente inferiore rispetto a quello dei cosidetti lavoritradizionali. Oggi sempre più persone lavorano su internet e molte di queste hanno anche trovato l’amore online. Insomma, l’influenza di internet nella nostra quotidianeità è ai massimi storici al punto che oggi staccare la spina del tablet o del pc produrrebbe vere e proprie crisi di astinenza come se fosse una vera e propria dipendenza (credo che per alcuni di fatto lo sia). Il mio consiglio è di restare da queste parti perchè quello che leggerete su queste pagine non lo troverete da nessuna altra parte. Il coraggio non mi manca di certo, e farò del mio meglio per dimostrarvelo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *